20171005_211354 feat

in
tag

Pipistrello DIY

Che Halloween sarebbe senza un pipistrello? Ecco allora che ci viene in aiuto un vecchio paio di calzini, ovviamente neri.

20171005_211354.jpg

repair-tools_318-85342
Per questo progetto servono:

  • un vecchio paio di calzini neri
  • ago e filo
  • bottoni colorati e neri
  • cordoncino

alarm-clock_318-78556
Tempo stimato: un’ora

achievement_award_vector_icons_good_award_awards_conqueror_triumph_win_winner_verified_best_pride_reward_success_achievement_ceremony_champion_competitive_trophy_tribute
Difficoltà: bassa

euro-in-un-cerchio_318-72389
Costo: molto basso

Questo è davvero un progetto molto semplice ed economico.

20171005_211642

1. Per prima cosa ho tagliato tagliato la parte superiore di un calzino, ottenendo un rettangolo.

Le parti tratteggiate in rosso indicano i punti dove il calzino andrà cucito: la parte superiore formerà la testa, le due piccole cuciture laterali separeranno la testa dal corpo e la parte inferiore diventerà le ali del pipistrello.

Prima di procedere con le cuciture occorre tagliare la parte inferiore del calzino come indicato dalla linea tratteggiata.

20171005_211520.jpg

3. Ho quindi puntato gli spilli in alto e ai lati. Per formare le orecchie del pipistrello basta piegare all’interno i due bordi facendoli combaciare: gli angoli si piegheranno a loro volta verso il centro, e le due orecchie spunteranno dalla testa .

20171005_211440.jpg

4. Per l’imbottitura si possono usare i materiali più vari. Io ho usato la parte del calzino avanzata, piegandola in modo che risultasse un’imbottitura uniforme.

5. Un volta effettuate le cuciture e riempito il pipistrello, non resta che applicare gli occhi. Più i colori dei bottoni sono vivaci, più il nostro pipistrello sembrerà “spiritato”.

20171003_074450

Ed ecco il nostro pipistrello pronto per nuove, spaventose avventure.

Lascia un commento