mandala

Mandala Temporary Tattoo

Per molto tempo ho pensato che disegnare mandala fosse molto ad di là delle mie capacità. Poi ho scoperto che non solo rientra nel novero delle cose possibili, ma non è nemmeno una delle più difficili.

Nel prossimo futuro darò alcune indicazioni che renderanno la pratica del disegnare mandala alla portata di tutti; basta un po’ di fantasia e pazienza (e qualche ausilio informatico).

È da circa un anno che disegno mandala. I primi erano sperimentali e molto elementari; con il tempo sono diventati più elaborati e ricchi di elementi e dettagli. Nel momento in cui mi sono sentita sufficientemente sicura della mia produzione l’ho messa “sul mercato” e ho realizzato dei “temporary tattoo” in vendita sul mio negozio Zazzle The Rabbit Hole. More →

Mandala: i colori

I mandala (in sanscrito ‘cerchio’) costituiscono un’immagine simbolica dell’universo; secondo Jung sono anche una rappresentazione della psiche di chi lo ha creato.

Uno dei testi più interessanti in questo ambito è a mio avviso: “Imandala. Una via all’introspezione, alla guarigione e all’espressione di sè” di Susanne Fincher, una psicoterapeuta junghiana, counselor, arte-terapeuta ed esperta di buddismo tibetano.

Nel suo libro Susanne Fincher accompagna il lettore nella comprensione del carattere universale del mandala; il cerchio è infatti un motivo ricorrente in diverse tradizioni culturali e spirituali: dall’induismo al buddhismo, dagli indiani d’America ai Maori, alle antiche popolazioni britanniche che costruirono Stonehenge.

Fincher fornisce anche degli strumenti utili nell’analizzare gli elementi dei mandala, sia presi singolarmente che nella loro combinazione.

More →

1 2 3